Cinema, guai a non lasciarsi ipnotizzare dai mondi lontani

29/01/2018

Cinema, guai a non lasciarsi ipnotizzare dai mondi lontani

10 gennaio – ore 21
ASPETTANDO IL RE
Regia: Tom Tykwer - con Tom Hanks
Genere: Drama/Commedia - USA, Germania, Gran Bretagna, Francia, 2016
Durata: 98 min.
Alan Clay è un uomo d'affari americano la cui vita è andata a rotoli: ha perso la casa, il matrimonio, la stima del padre, non sa come pagare gli studi della figlia ed è afflitto dai sensi di colpa per aver chiuso uno stabilimento americano in favore di una delocalizzazione in Cina. Ora cerca di rifarsi vendendo un sistema di teleconferenza via ologramma al Re dell'Arabia Saudita, nella città di KMET, che è ancora in realtà solo un progetto, una palazzina di uffici in mezzo al deserto. Dal regista di Cloud Atlas e Lola Corre, l’adattamento per il grande schermo dell’omonimo romanzo di Dave Eggers.
 

17 gennaio – ore 21
A CIAMBRA - nell’ambito del progetto “Parliamone con un film: l’adolescenza”- in collaborazione con il Comune di Bovisio Masciago
Regia di Jonas Carpignano -  con Pio Amato, Koudous Seihon.
Genere Drammatico - Italia, Francia, Germania, 2017
Durata: 117 min.
Pio, 14 anni, vive nella piccolo comunità Rom denominata A Ciambra in Calabria. Beve, fuma ed è uno dei pochi che siano in relazione con tutte le realtà presenti in zona: gli italiani, gli africani e i suoi consanguinei Rom. Pio segue e ammira il fratello maggiore Cosimo e da lui apprende gli elementi basilari del furto. Quando Cosimo e il padre vengono arrestati tocca a Pio il ruolo del capofamiglia precoce che deve provvedere al sostentamento della numerosa famiglia. Dal talentuoso regista Jonas Carpignano, il candidato italiano che ambisce a una nomination per l’Oscar di Miglior film straniero.
 

24 gennaio – ore 21 
LOVING VINCENT – proiezione speciale fuori abbonamento Euro 8
Regia: Dorota Kobiela- con Hugh Welchman
Genere: Biografico/Animazione/Giallo – Gran Bretagna, Polonia, 2017
Durata: 95 min.
Loving Vincent è il primo lungometraggio interamente dipinto su tela realizzato elaborando le immagini realizzate da un team di più di 100 artisti. Migliaia di immagini dipinte nello stile di Van Gogh che ci trasportano immediatamente nel suo mondo, nei suoi personaggi e nelle sue atmosfere alla ricerca della verità sulla sua morte. Un film unico, necessario e di una potenza espressiva immensa. Vincitore del Premio del Pubblico al Festival d’Annecy.
 
 
31 gennaio – ore 21
ORECCHIE
Regia: Alessandro Aronadio - con Daniele Parisi e Silvia D'amico
Genere: Commedia - Italia, 2016
Durata: 90 min.
Un mattino, al risveglio, il protagonista avverte un fastidioso fischio alle orecchie. Al contempo trova sul frigorifero un post it, lasciatogli dalla sua compagna, che lo informa che è morto il suo amico Luigi e gli lascia l'indirizzo della chiesa dove in serata si svolgerà il funerale. La giornata per lui trascorrerà nel tentativo di risolvere il problema uditivo e nel cercare di capire chi possa essere questo amico di cui non ricorda nulla. Una divertente comedy surreale che ricorda Ciprì e Maresco e alcuni personaggi assurdi dei film dei fratelli Coen, senza dimenticare una profonda morale finale.
 

Giovedì 8 febbraio – ore 21
BORG MCENROE
Regia: Janus Metz Pedersen - con Shia LaBeouf, Sverrir Gudnason
Genere: drammatico, biografico -  Svezia, Danimarca, Francia, 2017
Durata: 100 min.
Estate 1980. Sta per prendere il via il Torneo di Wimbledon e i due giocatori più quotati per la vittoria sono lo svedese Bjorn Borg e l'americano John McEnroe. Due tennisti dallo stile completamente diverso, due uomini dal temperamento che pare opposto anche se i punti in comune potrebbero essere più di quelli che si potrebbe pensare. Uno dei film sportivi più potenti di sempre.
 

14 febbraio  – ore 21
GLI SDRAIATI - nell’ambito del progetto “Parliamone con un film: l’adolescenza”- in collaborazione con il Comune di Bovisio Masciago
Regia: Francesca Archibugi - con Claudio Bisio, Gaddo Bacchini
Genere: commedia - Italia, 2017
Durata: 103 min.
Giorgio Selva, celebre giornalista televisivo, condivide un figlio con la ex moglie, architetto che non perdona lui così come gli skyline milanesi che rubano spazio al cielo. Tito, diciassettenne dinoccolato, ciondola tra casa e scuola dribblando l'azione incalzante del padre e avanzando in bicicletta sulle fasce della vita. Dall’omonimo best-seller di Michele Serra, il nuovo film di una delle registe italiane più talentuose.
 

28 febbraio – ore 21
THE SQUARE  
Regia: Ruben Östlund - con Elisabeth Moss, Dominic West
Genere: drammatico - Svezia, Germania, Francia, Danimarca, 2017
Durata: 142 min.
Vincitore della Palma d’Oro all’ultimo festival di Cannes, Christian è il curatore di un importante museo di arte contemporanea di Stoccolma. Una mattina, sulla strada per il lavoro, soccorre una donna in pericolo e si scopre derubato del telefono e del portafoglio. Al museo, intanto, lui e la sua squadra stanno lavorando all'inaugurazione di una mostra, che prevedere l'installazione dell'opera "The Square". Il nuovo capolavoro del regista di Forza Maggiore.
 

7 marzo – ore 21 
BARRY SEAL – UNA STORIA AMERICANA – film in lingua originale
Regia: Doug Liman
Con Tom Cruise, Sarah Wright, Domhnall Gleeson, Jesse Plemons, Lola Kirke, Alejandro Edda
Genere: azione- USA, 2017
Durata: 115 min.
1979. Jimmy Carter sciocca la nazione con il suo discorso sulla "crisi di fiducia", mentre il popolo si prepara a votare Reagan. Barry Seal, pilota di aerei di linea che arrotonda con il contrabbando, viene contattato dalla CIA per spiare le attività dei guerriglieri sandinisti in Nicaragua. Sarà l'inizio di una serie di opportunità, sempre meno lecite e sempre più rischiose.
 
 
14 marzo – ore 21 
RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA - nell’ambito del progetto “Parliamone con un film: la famiglia” - in collaborazione con il Comune di Bovisio Masciago
Regia: Kore'eda Hirokazu
Con: Hiroshi Abe, Yoko Maki
Genere: drammatico – Giappone, 2017
Durata: 117 min.
Fino a ieri Ryoto aveva tutto: una consorte, un figlio e un altro romanzo da scrivere dopo aver vinto un premio letterario prestigioso. Poi qualcosa è andato storto, Kyoko gli ha chiesto il divorzio, Shingo lo vede soltanto una volta al mese, il romanzo è rimasto un'intenzione. Una sera un ciclone si abbatte su Tokyo e sulla sua famiglia che trova riparo a casa della madre, felice di averli di nuovo tutti e tre insieme.
 

21 marzo – ore 21
THE BIG SICK
Regia: Michael Showalter
Con: Kumail Nanjiani e Zoe Kazan
Genere: commedia – USA, 2017
Durata: 119 min.
Kumail è uno stand-up comic che si guadagna da vivere come Uber driver. Nato in Pakistan e traslocato negli States, prova a conciliare tradizione e american life..Davanti ai piatti tradizionali, la madre gli serve una ragazza pakistana da inserire in un file da cui pescare la futura sposa. Ma al cuore non si comanda e Kumail si innamora di Emily, una studentessa di psicologia. Da una storia vera, un’esilarante comedy ambientata nella città del vento, Chicago.
 

4 aprile –ore 21
ELLA & JOHN – THE LEISURE SEEKER
Regia: Paolo Virzì
Con Helen Mirren e Donald Sutherland
Genere: drammatico – Italia, Francia, 2017
Durata: 112 min.
The Leisure Seeker è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John Spencer andavano in vacanza coi figli negli anni Settanta. Una mattina d'estate, per sfuggire ad un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti e sale a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. Il primo film internazionale di Paolo Virzì (La prima cosa bella, La pazza gioia).
 

11 aprile –ore 21
GIFTED – IL DONO DEL TALENTO - nell’ambito del progetto “Parliamone con un film: la famiglia” - in collaborazione con il Comune di Bovisio Masciago
Regia: Marc Webb
con Chris Evans e Mckenna Grace
Genere: drammatico – USA, 2017
Durata: 101 min.
Frank Adler è un single che sta allevando Mary, la nipote di sette anni figlia di sua sorella, una matematica assolutamente geniale. Anche Mary è straordinariamente dotata per la materia e non solo. Tanto che quando deve controvoglia andare a scuola si ritrova in una condizione distante anni luce da quella dei suoi coetanei. Ciò le procura disagio ma, ad aggravare la situazione, interviene la nonna materna Evelyn che la vuole sottrarre a Frank per spingerla sul versante dell'eccellenza negli studi. Dal regista del meraviglioso 500 giorni insieme, un film che racconta in modo delicato il rapporto padre e figlia.
 

18 aprile – ore 21
LA RUOTA DELLE MERAVIGLIE
Regia: Woody Allen
Con Kate Winslet e Justin Timberlake
Genere: drammatico – USA, 2017
Durata: 101 min.
Ginny ha sposato in seconde nozze Humpty che lavora nel Luna Park di Coney Island e gli ha portato in dote un figlio decenne con una spiccata tendenza per la piromania. Ginny è però insoddisfatta di quel matrimonio e trova nel bagnino Mickey un uomo colto che possa comprendere anche le sue velleità di attrice. Un giorno però arriva a sconvolgere i fragili equilibri Carolina, figlia di Humpty e fuggita dall'entourage del marito mafioso. Dal sempiterno Woody Allen, un nuovo film con la fotografia del mostro sacro Vittorio Storaro.
 

25 aprile –ore 21
LOVELESS
Regia: Andrey Zvyagintsev
con Maryana Spivak e Alexei Rozin
Genere: Drammatico – Francia, 2017
Durata: 128 min.
Zhenya e Boris hanno deciso di divorziare. Non si tratta però di una separazione pacifica, carica com'è di rancori, risentimenti e recriminazioni. C'è un ostacolo difficile da superare: il futuro di Alyosha, il loro figlio dodicenne, che nessuno dei due ha mai veramente amato. Il bambino un giorno scompare. Direttamente dalla new wave del cinema Russo, il nuovo capolavoro di Andrey Zvyagintsev, tra i più quotati per l’Oscar per il miglior film straniero.
 

2 maggio –ore 21
TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI – film in lingua originale
Regia: Martin McDonagh
con Frances McDormand e Woody Harrelson
Genere: Thriller/Black comedy, USA, 2017
Durata: 115 min.
Mildred Hayes non si dà pace. Madre di Angela, una ragazzina violentata e uccisa nella provincia profonda del Missouri, Mildred ha deciso di sollecitare la polizia locale a indagare sul delitto e a consegnarle il colpevole. Dando fondo ai risparmi, commissiona tre manifesti con tre messaggi precisi diretti a Bill Willoughby, sceriffo di Ebbing. Affissi in bella mostra alle porte del paese, provocheranno reazioni disparate e disperate, 'riaprendo' il caso e rivelando il meglio e il peggio della comunità. Non troppo inattesa sorpresa di Venezia 2017.
 

9 maggio – ore 21
FORZA MAGGIORE - nell’ambito del progetto “Parliamone con un film: la famiglia” - in collaborazione con il Comune di Bovisio Masciago
Regia: Ruben Östlund
con Kristofer Hivju e Lisa Loven Kongsli
Genere: drammatico, Svezia, 2014
Durata: 118 min.
Una famiglia svedese – Tomas, sua moglie Ebba e i loro due bambini – è in vacanza per una settimana di sci sulle Alpi francesi. Durante un pranzo sulla terrazza dell’albergo una valanga improvvisa sembra sul punto di travolgere i villeggianti. Mentre la gente fugge terrorizzata e il panico paralizza Ebba e i figli, Tomas reagisce in un modo che sconvolgerà il suo matrimonio e lo obbligherà a lottare strenuamente per riconquistare il suo ruolo di padre e marito.
 

16 maggio – ore 21
THE SHAPE OF WATER
Regia: Guillermo del Toro
Genere: drammatico, fantasy, USA, 2017
Durata: 119 min.
Grandioso vincitore del Leone d’Oro a Venezia 2017. Elisa, giovane donna muta, lavora in un laboratorio scientifico di Baltimora dove gli americani combattono la guerra fredda. Impiegata come donna delle pulizie, Elisa è legata da profonda amicizia a Zelda, collega afroamericana che lotta per i suoi diritti dentro il matrimonio e la società, e Giles, vicino di casa omosessuale, discriminato sul lavoro. Diversi in un mondo di mostri dall'aspetto rassicurante, scoprono che in laboratorio (soprav)vive in cattività una creatura anfibia di grande intelligenza e sensibilità.

Informazioni:
Ufficio Cultura - Comune di Bovisio Masciago, Piazza Biraghi 3
Biblioteca Comunale - Via Cantù 11