L'amministrazione comunale presente a Seveso: un'altra panchina rossa ricorda Valeria Bufo

02/10/2019

L'amministrazione comunale presente a Seveso: un'altra panchina rossa ricorda Valeria Bufo
Una panchina rossa era già stata inaugurata dall'amministrazione comunale di Bovisio Masciago in corso Italia. Un gesto per dire no alla violenza contro le donne e per ricordare Valeria Bufo, la donna assassinata a colpi di pistola.

Ora un'altra panchina rossa è stata installata dall'amministrazione comunale di Seveso, città in cui la donna era residente, scegliendo un altro luogo comunque simbolico: di fianco alla scuola primaria affinché la condanna della violenza contro le donne e contro ogni forma di sopraffazione avvenga di fianco a un luogo di cultura e di crescita umana.

Alla cerimonia di inaugurazione, avvenuta domenica mattina, ha partecipato anche l'amministrazione comunale di Bovisio Masciago, rappresentata dall'assessore Alice Brambilla. “Ho voluto essere presente a questo momento importante – ha spiegato l'assessore – non solo per rappresentare la mia amministrazione comunale e per manifestare la nostra vicinanza alla comunità di Seveso, ma anche in quanto donna. Mi sento particolarmente colpita dall’accaduto. Siamo il cosiddetto ‘sesso debole’, ma siamo noi quelle che portiamo la vita in questa società. Non è giusto maltrattare le donne, ritengo doveroso che le istituzioni facciano rete per porre fine a questa escalation di violenza”. 

Tag: Panchina Rossa