Il sindaco: "Per Capodanno un solo botto: quello delle bottiglie di spumante"

27/12/2019

Il sindaco:
"Faccio appello alla sensibilità e al buonsenso di tutti i cittadini, mi auguro che per la serata di San Silvestro si possano evitare i botti: spesso causa di danni e, soprattutto, in grado di produrre conseguenze negative sui nostri animali. Se va bene si tratta di un enorme spavento, ma si possono verificare anche ferimenti, traumi, decessi oltre a casi di animali che scappano per la paura e perdono poi l'orientamento". E' l'invito rivolto alla cittadinanza dal sindaco Giovanni Sartori a pochi giorni dalla conclusione dell'anno solare e dai festeggiamenti per dare il benvenuto al 2020.

"Ci sono Comuni che hanno emesso una ordinanza - dichiara il sindaco - io preferisco chiedere la collaborazione dei cittadini. Prima di tutto perché non mi piace imporre e poi perché, se si percorre la strada dell'ordinanza, bisogna anche avere i mezzi per farla rispettare. Altrimenti diventa un'inutile presa in giro. Noi, come la quasi totalità dei Comuni della provincia, quella sera non potremo avere in servizio la Polizia locale. L'ordinanza, a quel punto, diventa completamente inefficace".

Sartori spera di sentire un solo botto alla mezzanotte: "Quello dei tappi delle nostre bottiglie di spumante. Un bel brindisi, nel rispetto di tutti, è il modo migliore per iniziare l'anno in allegria con le persone a noi più care. Naturalmente anche in questo caso senza eccessi: ricordiamoci di bere con moderazione perché resti una festa per tutti".

Tag: Botti